• L'origine dell'idea

  • un aiuto per le famiglie

L’idea di fondare “Ain Karem” nasce per rispondere alle esigenze di una mamma del Duemila. Per dare alle famiglie un sostegno concreto dove non riescono ad arrivare i servizi pubblici.

“Ain Karem” è il luogo (vicino Gerusalemme) dove Maria fa visita a Elisabetta. Un simbolo di incontro per tutte le donne del mondo, in modo particolare durante la gravidanza.

Quando Maria ed Elisabetta si abbracciano sanno di comprendersi a fondo l’un l’altra, di potersi dare sostegno e coraggio. è proprio questo lo spirito che ci ha spinto a creare il progetto “Ain Karem” a Modena. Noi, che conosciamo la maternità da vicino, vogliamo offrire un servizio per sostenere le famiglie nella meravigliosa sfida quotidiana di essere genitori.

Un centro di sostegno per le famiglie
Nel nostro mondo l’educazione dei bambini, soprattutto nei loro primi anni di vita, è affidata in buona parte alla famiglia. Una condizione che, sempre pù spesso, diventa difficile da sostenere per tanti genitori.

I piccoli hanno bisogno di certezze e stabilità Garantire loro un presente e un futuro sereni è importantissimo. I genitori, pero', non possono “esaurire” le loro energie.

Ritagliarsi un po’ di tempo e lasciare a qualcun altro la cura dei propri figli; riprendere in mano la propria vita per tornare dai bambini con rinnovato entusiasmo e con più lucidità sono premesse fondamentali per offrire un’educazione equilibrata.

Ogni madre conosce la fatica (e la paura) di dover affrontare le mille sfide quotidiane che la nascita di un figlio porta con sè Anche sperimentare momenti di solitudine, indipendentemente da quanti aiuti si abbiano.


e' da queste riflessioni che nasce la voglia di creare “Ain Karem”: un luogo accogliente e curato nei minimi dettagli che assicura ai bambini attenzione e serenità e offre ai genitori un porto sicuro dove attraccare.